Napolitano, nessuna resa conti Italia-Ue

Nostro paese si identifica nel processo di integrazione europea

(ANSA) - ROMA, 22 GEN - "Tra Roma e Bruxelles non c'è una resa dei conti in vista. Non possono esserci rese dei conti tra un paese, l'Italia, che si identifica nel processo di integrazione europea ed una istituzione, la Commissione, in cui l'Italia ha sempre visto il fulcro, insieme al Parlamento di Strasburgo, di una Europa sovranazionale". Lo afferma il presidente emerito Giorgio Napolitano al Senato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA