Litvinenko: stampa Gb chiede linea dura

Times pubblica intervento di vedova, 'divieto ingresso a Putin'

(ANSA) - LONDRA, 22 GEN - La stampa britannica di diverso orientamento, fra cui Times, Guardian e Daily Telegraph, chiede in modo unanime al governo di David Cameron una risposta più dura contro la Russia dopo la pubblicazione del rapporto finale sull'assassinio di Aleksandr Litvinenko, "probabilmente ordinato" dal presidente Vladimir Putin. Anche se non tutti i giornali dedicano la prima pagina alla notizia, negli editoriali si propongono una serie di misure nei confronti del Cremlino, come nuove sanzioni individuali e l'espulsione di tutti i diplomatici russi identificati come agenti dell'intelligence. Sul Times, viene pubblicato un intervento di Marina Litvinenko, la combattiva vedova dell'agente assassinato. Chiede "sanzioni economiche mirate" e divieti di ingresso contro individui e organizzazioni, fra cui il presidente Putin.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA