Fonti Ue, Schengen su tavolo ministri

Lunedì ad Amsterdam Commissione illustrerà problematica

(ANSA) - BRUXELLES, 22 GEN - Lunedì, alla riunione dei ministri dell'Interno Ue ad Amsterdam, la Commissione informerà che per Paesi come Austria e Germania - nel quadro del codice Schengen - l'unica possibilità per continuare ad effettuare i controlli alle frontiere interne sarà, da maggio, il ricorso all'articolo 26, quello che prevede la reintroduzione dei controlli fino a due anni. Lo spiegano fonti Ue precisando che a maggio i due Paesi avranno esaurito il tempo a disposizione per la reintroduzione dei controlli temporanei.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA