Fi, governo rinunci a Carrai

Ne va della sicurezza del Paese. 'Occupato' il Copasir

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - "Sul caso Carrai, se il Governo non farà marcia indietro, siamo pronti a consultare il presidente della Repubblica. Ne va della sicurezza del Paese". Lo ha detto il capogruppo alla Camera di Forza Italia Renato Brunetta, che insieme al collega Maurizio Gasparri, ha 'occupato' il Copasir per protestare contro l'esclusione di FI dal comitato e contro la nomina di Marco Carrai a responsabile della cyber security per il Governo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA