Bagnasco,vescovi uniti a difesa famiglia

Presidente Cei chiude su possibili divergenze con mons.Galantino

(ANSA) - GENOVA, 20 GEN - "I vescovi italiani, tutti, insieme al loro presidente ed al segretario generale, sono uniti e compatti nel difendere, promuovere e sostenere il patrimonio universale irripetibile che è la famiglia, grembo della vita, prima scuola di umanità, di relazioni, di dialogo". Lo ha detto il cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Cei, al termine dell'incontro 'Educare i figli con mamma e papà'. Bagnasco ha così chiuso sulla possibile contrapposizione con mons. Galantino sul Family day: lui favorevole e il segretario generale un po' più freddo.
    All'incontro, tenutsi nella cattedrale di San Lorenzo, sono intervenuti Massimo Gandolfini, direttore del Dipartimento di neuroscienze della Fondazione Poliambulanza e organizzatore del Family Day del 30 gennaio a Roma, e Assuntina Morresi, componente del Comitato Nazionale di Bioetica. "Sì - ha aggiunto Bagnasco - siamo profondamente uniti, insieme a tutto il popolo di Dio, per prenderci cura sempre più e sempre meglio" della famiglia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA