Ue: Cicchitto, Commissione inquietante

Tipico di burocrazia che non vuole affrontare nodi politici

(ANSA) - ROMA, 19 GEN -"Il presidente Juncker e la Commissione stanno rispondendo in un modo inquietante alle questioni politiche poste dal presidente Renzi. In Italia esistono le competenze ministeriali per seguire i dossier ma quella di Juncker e della Commissione è innanzitutto la risposta tipica di una burocrazia che vuole sfuggire alle questioni politiche di fondo, a partire dall'alternativa fra una politica rigida di austerità, che finora ha prodotto recessione e dissensi politici e sociali e una politica per la crescita. Per altro verso però, c'è anche un gioco irresponsabile alla destabilizzazione che ci sorprendiamo venga posto in essere da una struttura, quella della Commissione, che finora è stata caratterizzata da comportamenti molto compassati". Lo sostiene Fabrizio Cicchitto, sottolineando che "questo confronto così serrato pone altri problemi politici".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA