Pioli, Juve forte ma nessuno imbattibile

Il tecnico della Lazio, dando il massimo possiamo farcela

(ANSA) - ROMA, 19 GEN - "Sono forti, non c'è dubbio: non è un caso se hanno vinto gli ultimi quattro campionati e stanno facendo bene anche quest'anno. Ma nessuno è imbattibile". Lo dice Stefano Pioli, parlando della Juventus, avversaria della sua Lazio nel quarto di finale di Coppa Italia domani all'Olimpico. Una gara che si ripropone quest'anno per la terza volta dopo la finale di Supercoppa di Shanghai e la partita di campionato, entrambe perse dalla Lazio alla pari della finale di Coppa Italia della scorsa stagione: "Una rivincita? Penso sempre poco al passato - replica il tecnico - perché non si può più cambiare: preferisco quindi guardare al presente e al futuro, che è la partita domani. Abbiamo affrontato parecchie volte la Juve e i risultati li conosciamo, ma ogni gara è una partita a sé e noi siamo pronti per giocare al massimo delle nostre possibilità: solo così possiamo batterli". Nessun complesso di inferiorità nei confronti di Allegri? "No - assicura - So solo che sta allenando una grande squadra e sta facendo bene".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA