Boccia, Pd nulla a spartire con Carboni

Ricostruzioni sconcertanti sui giornali

(ANSA) - ROMA, 19 GEN - "Trovo le ricostruzioni sul ruolo di Carboni e Mureddu che leggo sugli organi di stampa sconcertanti, dimostrano un'incomprensibile influenza di persone condannate, e comunque fuori dalla rappresentanza istituzionale, su imprese e istituzioni. Spero che tutti prendano le distanze da questa gente e da metodi che ci riportano indietro nel tempo, a periodi di cui nessuno ha nostalgia. Il Pd, in ogni caso, con questi personaggi non ha nulla a che fare". Così Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA