Cenerentola da incubo secondo Emma Dante

Accordo con RaiCom, spettacolo sarà nei cinema di tutto il mondo

(ANSA) - ROMA, 18 GEN - Ci saranno bambole meccaniche e vestiti da sposa e una famiglia in cui si covano violenza e prevaricazione: la Cenerentola di Gioachino Rossini secondo la visione di Emma Dante sta per sconvolgere la tranquilla austerità del teatro dell'Opera di Roma, dove sarà in scena dal 22/01 al 19/02 con la direzione dell'orchestra affidata ad Alejo Pérez. Oltre a far parte del progetto "Rossini a Roma 200 anni" (per il bicentenario de Il Barbiere di Siviglia, opera "nata" nella Capitale nel 1816), la Cenerentola darà il via anche all'accordo tra l'Opera di Roma e RaiCom, grazie al quale lo spettacolo sarà nei cinema di tutto il mondo: in diretta in quelli italiani (64 le sale coinvolte) ed europei, in differita in Australia, Giappone, Corea e Usa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA