Usa 2016: orgoglio newyorkese di Trump

Il candidato repubblicano difende la citta' da attacchi di Cruz

NEW YORK - Donald Trump mostra l'orgoglio di newyorkese. Il candidato repubblicano difende la citta' e i suoi cittadini dagli attacchi di Ted Cruz, che ha attaccato i valori degli abitanti della citta', che non ha votato un candidato repubblicano dai tempi di Ronald Reagan nel 1984. ''Non ci sono conservatori'' afferma Cruz. Trump replica secco, ripercorrendo l'11 settembre e quello che la citta' ha superato. ''Ci sono conservatori a New York. Quando il World Trade Center e' stato abbattuto ho visto qualcosa che in nessun altro posto sarebbe stato gestito in modo migliore. Quello che Cruz dice e' un'offesa''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA