Allerta neve e burrasche al Centro-Sud

Protezione civile, da domani venti forti e fiocchi in pianura

(ANSA) - ROMA, 15 GEN - Netto calo di temperature sull'Italia per l'arrivo una corrente d'aria fredda proveniente dall'Artico.
    Lo indica un avviso di avverse condizioni meteo della Protezione civile che prevede, dalle prime ore di domani, venti da forti a burrasca sulla Liguria e sui rilievi del Piemonte, in estensione nel corso della giornata a Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia.
    Possibili mareggiate lungo le coste esposte.
    Inoltre, dalla mattinata di domani, sono previste nevicate su Marche, Abruzzo e Molise a quote inizialmente superiori a 500-700 metri, in calo fino a 200-400 metri nella serata e in successivo abbassamento fino al livello del mare nella giornata di domenica, quando sarà possibile anche qualche sconfinamento sull'Umbria.
    Ci saranno poi nevicate su Campania orientale, Basilicata e Puglia a quote inizialmente superiori a 700-900 metri, in calo fino a 300-500 metri nella serata e in successivo abbassamento fino a 100-200 metri nella giornata di domenica.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA