Marinai Usa liberi, Kerry ringrazia Iran

"Per loro cooperazione nel risolvere velocemente situazione"

(ANSA) - NEW YORK, 13 GEN - Il segretario di stato americano, John Kerry, esprime soddisfazione per la liberazione dei dieci marinai che erano stati fermati nel Golfo Persico dall'Iran. E in una nota esprime "gratitudine" alle autorità di Teheran "per la loro cooperazione nel risolvere velocemente questa situazione". "Il fatto che la questione sia stata risolta pacificamente ed efficacemente - aggiunge Kerry nel comunicato - è la dimostrazione di quanto sia fondamentale il ruolo che la diplomazia può giocare nel mantenere il nostro Paese sicuro e forte".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA