Migranti: Mattarella, paesi Ue cooperino

Contrastare traffico esseri umani

(ANSA) - ROMA, 12 JAN - "È necessaria una più stretta cooperazione internazionale in materia di riconoscimento e ricollocazione dei rifugiati, mirata a contrastare i transiti irregolari, insieme al traffico e allo sfruttamento di esseri umani": lo afferma il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio al direttore generale di Migrantes, Giancarlo Perego, in occasione della Giornata mondiale del migrante.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA