Terra dei fuochi, più morti e tumori

Aggiornamento rapporto Istituto superiore Sanità

(ANSA) - ROMA, 11 GEN - Mortalità, ricoveri e tumori "in eccesso" rispetto alla media regionale. Accade in Campania nella "Terra dei fuochi": la piana fra Napoli e Caserta, nota storicamente come "Terra di lavoro", ribattezzata così per le tante discariche abusive della camorra. Lo rileva l'Istituto superiore di sanità, nell'aggiornamento del rapporto sulla situazione epidemiologica nei 55 Comuni definiti dalla Legge 6/2014 come 'Terra dei Fuochi', in relazione allo smaltimento illegale dei rifiuti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA