Seul riprende propaganda confine Nord

Era stata interrotta agosto. Pyongyang la considera atto guerra

(ANSA) - SEUL, 7 GEN - La Corea del Sud ha annunciato che riprenderà i proclami di propaganda anti-Pyongyang al confine fra le due Coree, che il Nord considera un atto di guerra, come forma di ritorsione dopo l'annuncio del test nucleare. La propaganda con altoparlanti al confine fu interrotta in agosto come misura di distensione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA