Cina, 14 morti in rogo bus, un ricercato

A Yinchuan, capitale del Ningxia

(ANSA) - PECHINO, 5 GEN - Un uomo di nome Ma Yongping è ricercato dalla polizia cinese come presunto responsabile del rogo di un bus che martedì mattina ha ucciso 14 persone e ne ha ferite 32 a Yinchuan, capitale della provincia del Ningxia. Lo ha riferito la tv cinese CCTV, che ha detto che l'uomo è ricercato per un "grave crimine". Negli ultimi anni ci sono stati diversi incendi di autobus in Cina, attribuiti a persone mentalmente disturbate o che volevano compiere vendette personali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA