Obama, 'stretta su armi è in mio potere'

E in linea con il secondo emendamento della Costituzione

(ANSA) - WASHINGTON, 4 GEN - Le decisioni sul controllo delle armi che mi appresto a prendere sono pienamente nell'ambito dei miei poteri e coerenti e in linea con il secondo emendamento, sulla libertà di portare armi, della Costituzione Usa: lo ha detto il presidente americano, Barack Obama, replicando così alle accuse di scavalcare illegalmente il Congresso. "In questo Paese - ha detto Obama - le stragi di massa sono più comuni che in altri posti. E il Congresso ha il dovere di agire".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA