Ultrà ebrei incriminati rogo palestinesi

L'estate scorsa tre palestinesi morirono in Cisgiordania

(ANSA) - TEL AVIV, 03 GEN - Due ultrà ebrei sono stati incriminati oggi per il rogo in cui la scorsa estate morirono tre membri di una famiglia palestinese a Duma (Cisgiordania).
    Altri tre estremisti, riferisce radio Gerusalemme, sono stati incriminati per altri attacchi antiarabi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA