Polonia, si dimettono capi tv pubblica

Dopo varo a fine anno controversa legge sull'informazione

(ANSA)- VARSAVIA, 1 GEN - In segno di protesta contro la nuova legge sui media varata a fine anno dal parlamento polacco si sono dimessi i direttori di tutti i canali della tv pubblica.
    Lo rende noto oggi il sito wyborcza.pl precisando che le dimissioni presentate nell'ultimo giorno dell'anno 2015 sono state accolte dal presidente dell'emittente Janusz Daszczynski.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA