Prodi, o nuova Ue o mille altre Atene

Questa non è l'Europa che volevamo

(ANSA) - ROMA, 6 LUG - "Adesso bisogna cominciare a discutere della nuova Europa, altrimenti mille altri casi come questo greco potranno capitare". Lo ha detto a Sky TG24 HD l'ex premier Romano Prodi. "È una tensione politica che va avanti da anni, con errori da entrambi i lati, con un concetto di Europa che non è l'Europa che noi volevamo, che non ha il senso della soluzione comune, della solidarietà. Un'Europa che si è impiramidata, con un paese che prende le decisioni e la Commissione che conta sempre meno".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA