Turchia: Davutoglu non cede, siamo primi

Premier uscente accanto a ministri, "volontà popolo sopra tutto"

(ANSA) - ISTANBUL, 8 GIU - "Dopo 10 elezioni in cui l'Akp è stato primo partito, ecco a voi l'undicesima": così il premier turco Ahmet Davutoglu in un discorso pronunciato dal balcone della sede del suo partito Akp ad Ankara accanto ai ministri.
    "La volontà del popolo è sopra ogni cosa", ha aggiunto Davutoglu commentando un risultato elettorale di cui il suo vice Bulent Arinc s'era detto "molto dispiaciuto". Per la prima volta dal 2002 l'Akp, pur mantenendo la maggioranza relativa, non può formare un governo monocolore.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA