Grecia:5 giugno Atene non rimborserà Fmi

Portavoce: "Pagheremo stipendi e pensioni ma non i creditori"

(ANSA) - ATENE, 20 MAG - Atene non rimborserà la tranche di 300 milioni al Fmi il prossimo 5 giugno. Lo ha detto Nikos Filis, portavoce del gruppo parlamentare di Syriza, all'emittente privata ANT1. "Non ci sono fondi" per rimborsare l'"enorme" prestito del Fmi ma ha rassicurato che il governo pagherà stipendi e pensioni. "Non daremo soldi ai creditori".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA