Cristoforetti legge Dante dallo spazio

Primo canto Paradiso.Samantha ha alle spalle oblò, si vede Terra

(ANSA) - FIRENZE, 24 APR - "Dal Paradiso, canto primo; la gloria di colui che tutto muove..." così, voce ferma, occhi in telecamera e semplicità, l'astronauta dell'Esa Samantha Cristoforetti inizia la sua lettura della Divina Commedia dallo spazio. Il video è stato oggi proiettato, a cura della Società dantesca italiana, nell'ambito di una iniziativa per le celebrazioni dei 750 anni dalla nascita del Poeta. Alle sue spalle, attraverso un oblò, è visibile la Terra.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA