Vescovi contro strade 'luci rosse' Roma

Avvenire, una vergogna. Alcuni presidenti municipi favorevoli

(ANSA) - ROMA, 7 FEB - Non accennano a placarsi le polemiche sull'annuncio dell'avvio della "zona a luci rosse" nel quartiere romano dell'Eur. Un progetto che potrebbe vedere la luce già ad aprile, ma contro il quale si è espresso il quotidiano dei vescovi Avvenire che nell'editoriale odierno ha parlato di "una vergogna" davanti a "un'ipocrita operazione per il 'decoro' urbano" e "non un impegno contro il degrado umano". L'iniziativa potrebbe non essere l'unica, altri municipi si sono detti favorevoli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA