Dazi: Trump, con Cina uno dei migliori accordi mai fatti

Mai nulla del genere in storia americana, bene anche per Pechino

"Uno degli accordi migliori mai fatti! Positivo anche per la Cina e i nostri rapporti di lungo termine". Così Donald Trump su Twitter torna a parlare dell'accordo commerciale firmato fra Stati Uniti e Cina. "Siamo ben posizionati per l'avvio della Fase 2" dell'intesa: "non c'è mai stato nulla del genere nella storia americana", aggiunge Trump.  

I due paesi dopo mesi di trattative e incertezza, hanno raggiunto una tregua E' la cosiddetta Fase 1, che scioglie alcuni nodi del contenzioso fra Washington e Pechino. In base all'intesa la Cina si impegna ad acquistare ulteriori 200 miliardi di prodotti e servizi americani, a non lanciarsi in svalutazioni della propria valuta e a proteggere la proprietà intellettuale. Gli Stati Uniti dal canto loro sospendono gli aumenti dei dazi. Trump ha ringraziato il presidente cinese Xi Jinping definendolo un suo "grande amico" e ha ribadito che in "un futuro non lontano andrà in Cina". Per il tycoon si tratta indubbiamente di un risultato importante, portato a casa in una delle giornate più buie della sua presidenza, quella dell'avvio in Senato del processo per il suo impeachment.

I dazi - ha spiegato - al momento restano perché servono come leva per le trattative della Fase 2 dell'accordo, che partiranno a breve. "Saranno rimossi se la Fase 2 verrà completata" dice Trump senza intravedere la necessità di una Fase 3 delle trattative. Soddisfatto dell'intesa anche Xi. In una lettera inviata al tycoon e letta da Liu, il presidente cinese sottolinea l'importanza dell'accordo commerciale non solo per Stati Uniti e Cina ma per il mondo intero, e osserva come l'intesa mostri che Washington e Pechino sono in grado di agire nel reciproco rispetto. Liu, dal canto suo, assicura che la Cina onorerà gli impegni previsti dall'intesa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA