Google: lascia capo legale Alphabet fra dubbi su condotta

Drummond accusato di aver avuto rapporti con donne società

David Drummond, il capo dei legali di Alphabet, la holding a cui fa capo Google, lascia in seguito a un'indagine avviata sui suoi rapporti con alcune donne all'interno della società. La sua uscita segue le accuse mosse nei suoi confronti di violazioni delle politiche sui rapporti sentimentali all'interno della società, ma anche alle polemiche su come ha gestito le accuse di molestie presentate nei confronti di alcuni manager.

Drummond è stato accusato lo scorso anni di aver avuto una relazione con una donna che lavorava nell'ufficio legale di Alphabet. La donna lo ha accusato di averla abbandonata e di aver abbandonato i loro figli. Drummond è stato anche al centro della controversia scoppiata interno alla società sulle gestione delle accuse di molestie sessuali, che ha causato polemiche e tensioni fra i dipendenti e un'azione legale contro il consiglio di amministrazione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA