Huawei: media, Usa concedono licenze di vendita

Al vaglio le 300 domande ricevute, via alle prime autorizzazioni

Gli Stati Uniti hanno iniziato ad autorizzare alcune aziende americane a tornare a vendere prodotti a Huawei. Il Dipartimento del commercio - riferisce la stampa Usa - sta vagliando le richieste di licenze che ha ricevuto, licenze che sono obbligatorie da quando, a maggio scorso, il colosso cinese è stato inserito nella lista nera del commercio statunitense.

Al momento, delle circa 300 domande ricevute, ne sono state analizzate intorno alle 150, e di queste la metà sarebbe stata accettata. Non è noto quali compagnie abbiano avuto già risposta. L'attenzione si concentra su Google e le sue applicazioni per smartphone, dalle Mappe a Gmail, a cui Huawei ha dovuto per ora rinunciare sui suoi nuovi smartphone come il Mate 30.

Le licenze concesse, ha spiegato un portavoce del Dipartimento secondo quanto riferisce il Wall Street Journal, "autorizzano attività limitate e specifiche che non comportano rischi significativi per la sicurezza nazionale o per gli interessi di politica estera degli Usa".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA