Cina, contro Huawei azioni immorali

Paesi europei siano indipendenti nello scegliere

"La Cina spera che tutti i Paesi creino un ambiente giusto e equo per tutti. Ci opponiamo ad accuse senza fondamento motivate da ragioni politiche, e tentativi di affossare una compagnia straniera. Pensiamo che tali pratiche siano anormale, immorali e non abbiano sostegno da parte degli altri Paesi".

Così il ministro degli Esteri cinese, Wang Yi, rispondendo a una domanda su infrastrutture 5G e Huawei nel corso di una conferenza stampa a Bruxelles. "Crediamo che i Paesi europei saranno indipendenti nel fare le loro scelte", ha detto il ministro.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
    TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

    Video ANSA