Wang (Zte), il 5G cambierà il mondo

Potenziale illimitato per servizi di realtà virtuale e aumentata

Le nuove reti mobili 5G, il cui sviluppo è iniziato nel 2019 in diversi Paesi del mondo inclusa l'Italia, "cambierà il mondo in tutti i suoi aspetti. Con l'implementazione di intelligenza artificiale, realtà virtuale e aumentata, il 5G promuoverà lo sviluppo di un'infrastruttura completa e intelligente in grado di integrare comunicazioni, cloud e applicazioni per spingere la digitalizzazione del mondo". Lo ha detto Wang Xiyu, direttore tecnico della compagnia cinese Zte, a pochi giorni dall'avvio del Mobile World Congress di Barcellona, la più grande fiera mondiale dedicata al settore mobile.
    "La rete 5G sarà dieci volte più veloce del 4G e collegherà un numero grandissimo di oggetti. La latenza diminuirà a un microsecondo, decine di volte meno del 4G", ha osservato Wang.
    "Con la virtualizzazione, il cloud computing e l'intelligenza artificiale, l'intera rete sarà più flessibile e agile".
    "Ci sarà un potenziale illimitato in nuovi servizi come la realtà virtuale e aumentata, e in nuovi mercati e applicazioni quali l'IoE, cioè l'internet di ogni cosa. L'IoE, nell'era del 5G, farà convergere il mondo virtuale e fisico", ha concluso il manager.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA