Facebook blocca 110 profili in vista del Midterm

Sospettati di interferire su elezioni metà mandato

Facebook ha bloccato 30 account della sua piattaforma e 85 su Instagram sospettati di essere coinvolti in un piano coordinato per interferire sulle elezioni di metà mandato negli Usa. Lo rende noto la società di Mark Zuckerberg spiegando che tale attività potrebbero essere legate a entità straniere.

"Quasi tutte le pagine di Facebook associate a questi profili erano in francese o russo, mentre gli account Instagram erano in inglese. Alcuni erano focalizzati su celebrities, altri sul dibattitio politico", ha spiegato la società in una dichiarazione ufficiale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA