Accordo Dis-Samsung per promuovere cultura sicurezza

"Favorire e incentivare sensibilità su aspetti di cybersecurity"

Il Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (DIS) e Samsung Electronics Italia hanno sottoscritto un protocollo d'intesa, "nel contesto - spiega una nota di Samsung - di una più ampia strategia del Dipartimento volta alla diffusione e promozione della cultura della sicurezza, anche nella sua declinazione informatica".

Le finalità dell'accordo sono "favorire ed incentivare la sensibilità sugli aspetti di cybersecurity nell'utilizzo delle diverse piattaforme tecnologiche, contribuire a sempre più strette sinergie tra Pubblica Amministrazione, cittadini e imprese al fine di accrescere la consapevolezza sui rischi legati al mondo digitale".

"Siamo orgogliosi dell'intesa - commenta Carlo Barlocco, Presidente di Samsung Italia - La trasformazione digitale in atto nel nostro Paese è un grande obiettivo verso cui tutti dobbiamo puntare, ma senza sicurezza non ha valore in quanto espone il proprio business al rischio di attacchi esterni".

"La cultura della sicurezza informatica è nelle disposizioni e nello spirito della legge di riforma della Sicurezza Nazionale, ed è stata la leva che ha consentito in questi anni di stabilire relazioni e promuovere ampie sinergie tra il mondo pubblico ed il privato, a tutela dei cittadini italiani e a favore di un utilizzo sempre più consapevole delle nuove tecnologie", sottolinea il DIS.

L'intesa prevede che DIS e Samsung collaborino per realizzare iniziative "volte a stimolare un utilizzo avveduto degli strumenti digitali, tale da trasformare gli utenti da semplici fruitori a produttori di sicurezza. Allo stesso tempo, l'impegno è quello di incrementare la conoscenza di base, in materia informatica, di cittadini e imprese, promuovendo un uso più consapevole della tecnologia grazie alla maggiore conoscenza dei metodi e degli strumenti necessari per proteggere la libertà digitale dai rischi connessi all'utilizzo di account e dispositivi". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA