Amazon Go, supermercato senza casse anche a New York

Pubblicati annunci lavoro, a Seattle ce ne sono già due

Dopo Seattle, Amazon Go, il supermercato senza casse del colosso dell'eCommerce, arriva anche a New York. A scoprirlo è la testata The Information, che ha intercettato una serie di annunci lavorativi pubblicati su internet relativi alla struttura, tra cui lo store manager.

Un portavoce di Amazon ha poi confermato la notizia a TechCrunch, ma non sono state fornite ulteriori informazioni, né sulla data di apertura né sul luogo esatto. Questi punti vendita fisici, non online, sono un esperimento sia per la società sia per i clienti: per fare la spesa, infatti, bisogna scansionare il codice QR creato dall'apposita app per accedere ai tornelli e poi prendere dagli scaffali gli articoli desiderati. Si può uscire dal negozio senza passare dalla cassa: il conto viene addebitato automaticamente sulla carta di credito legata al proprio profilo grazie ad un sistema basato su fotocamere, sensori e algoritmi che permettono di determinare quello che è stato acquistato.

La notizia dell'apertura di Amazon Go a New York segue di pochi giorni il taglio del nastro di un secondo supermercato Amazon Go a Seattle, città natale dell'azienda.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA