Uber: Wsj, indagine Usa per presunte discriminazioni genere

Inchiesta su pratiche assunzioni e disparità salari

Uber è al centro di un'indagine federale negli Stati Uniti per presunte discriminazioni di genere. Lo riporta il Wall Street Journal citando alcune fonti, secondo le quali l'indagine è in corso da tempo ed è stata avviata dalla commissione per le pari opportunità sul lavoro.

Gli investigatori hanno sentito attuali ed ex dipendenti di Uber, cercando di ottenere informazioni sulle pratiche adottate dalla società per le assunzioni, la disparità nei salari e altri temi legati al genere.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA