Gdpr costa alle Pmi 3,1 mld di euro

Bisogna semplificare adempimenti e bloccare sanzioni per 6 mesi

Raggiunge 3,1 miliardi di euro il costo sostenuto dalle piccole imprese per la prima fase di adeguamento alle nuove disposizioni sulla privacy. E' la stima di Confartigianato presentata nel corso dell'Audizione davanti alle Commissioni speciali riunite di Camera e Senato sullo Schema di decreto legislativo per l'adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del Regolamento Ue sulla privacy.

L'associazione dell'artigianato chiede che il decreto legislativo chiarisca e coordini gli obblighi per le imprese, semplifichi gli adempimenti a misura di micro e piccole imprese e sospenda per 6 mesi le sanzioni a carico degli imprenditori, accompagnandoli con linee guida nel percorso di adeguamento alle nuove norme.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA