Booking: trimestre sotto attese, affonda in Borsa

In calo con stime deboli secondo trimestre

Il colosso delle camere d'albergo Booking chiude il primo trimestre dell'esercizio fiscale sopra le attese degli analisti, ma affonda in Borsa. Nelle contrattazioni after hours i titoli arrivano a perdere fino al 7,9% in seguito alle previsioni deboli per il secondo trimestre.

Booking chiude il primo trimestre con un utile per azione di 12 dollari, sopra i 10,71 dollari attesi dagli analisti. I ricavi si sono attestati a 2,9 miliardi di dollari, oltre i 2,87 stimati dal mercato. Per i tre mesi in corso il colosso stima un utile di 16,35 dollari per azione, sotto i 16,82 dollari previsti dal mercato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA