Facebook sfida YouTube sulla musica, accordo con Sony

Utenti potranno usare le canzoni nei video

ROMA - Facebook sfida sempre di più YouTube e Spotify sulla musica. Dopo l'accordo con Universal, il social network da due miliardi di utenti stringe un accordo con Sony Music. Permetterà agli oltre due miliardi di utenti della piattaforma di usare legalmente la musica del catalogo Sony/ATV Music Publishing nei loro video. L'accordo include, oltre a Facebook, anche Instagram e Oculus, altri pezzi della galassia Zuckerberg. L'accordo è pluriennale e non sono stati resi noti i dettagli economici.

È il secondo accordo del genere a distanza di pochi giorni. Il primo è stato siglato con Universal Music lo scorso 22 dicembre, con analoghe modalità di utilizzo da parte degli utenti. Due colpi importanti che la compagnia di Menlo Park assesta a YouTube, ma anche a Spotify e Apple Music. Per ora Facebook non lancia un servizio di musica in streaming ma questo accordo potrebbe essere apripista per novità future. A questo punto, è lecito aspettarsi a breve un annuncio analogo per Warner Music.

Il social network conferma così anche la sua strategia di voler valorizzare i video online, con l'obiettivo di spingere gli utenti a guardare e condividere sempre piu' filmati e di attrarre investitori pubblicitari. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA