Dell compra Emc per 67 mld dlr, è record

Nasce colosso mondiale dell'information technology

Il produttore statunitense di personal computer Dell ha acquistato Emc, colosso americano di servizi informatici alle imprese, per 67 miliardi di dollari, mettendo a segno la più grande acquisizione nel settore dell'hi-tech. Nasce così un colosso dell'information technology, che spazia dalla produzione di Pc a servizi di storage, cloud e protezione dei dati, pronto a sfidare big come Ibm, Cisco e Hp.


La nuova società sarà guidata da Michael Dell, attuale Ceo del gruppo da lui fondato, e integrerà il dominio di Emc nel comparto di immagazzinamento dati con l'attività di Dell, numero due al mondo nel comparto dei server. In questo modo, il business di Dell si potenzia nel campo dei data center, i centri elaborazione dati dove aziende e imprese mantengono le apparecchiature e i servizi di gestione dei dati. L'anno scorso Emc era leader del comparto con una quota del 21%, oltre il doppio di quella di Dell.

Con l'operazione Dell pagherà 24,05 dollari ad azione in contanti più circa 9 dollari per le cosiddette 'tracking stock', ovvero azioni indicizzate alle performance di una divisione specifica, in questo caso VMware, controllata di Emc. Il prezzo complessivo, di 33,15 dollari ad azione è superiore del 28% al prezzo di chiusura dell'8 ottobre scorso. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA