Google: falle in Safari, ora risolte

A rischio i dati su navigazione, Apple ha aggiornato il software

(ANSA) - ROMA, 23 GEN - I ricercatori di Google anno trovato "molteplici problemi di sicurezza e privacy" nel browser di Apple, Safari: problemi che avrebbero potuto "mostrare le abitudini di navigazione online degli utenti". Lo spiega la compagnia di Mountain View in un documento in cui riferisce delle falle di sicurezza, che Apple ha già risolto nel dicembre scorso attraverso aggiornamenti software.
    Le vulnerabilità riscontrate da Google, e comunicate a Apple nell'estate scorsa affinché fossero sanate, riguardano l'Intelligent Tracking Prevention, un meccanismo per la privacy introdotto dalla Mela su Safari nell'ottobre 2017 per limitare il tracciamento degli internauti. Il sistema - spiegano i ricercatori - aveva però delle falle che avrebbero consentito agli hacker di accedere alla cronologia delle ricerche e della navigazione.(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie