Uber migliora la sua app, più sicurezza

Cinque novità, più controlli anche in favore degli autisti

Grazie all'introduzione di cinque funzionalità aggiuntive sulla app, da Uber annunciano un miglioramento della sicurezza per i servizi di trasporto persone destinati a limitare contestazioni, truffe, imbrogli e pericoli di vario genere. Le novità interessano sia gli autisti sia i passeggeri. Si tratta delle opzioni Verifica della corsa, segnalazione in viaggio, chiamata al numero di emergenza, controllo ID, avvisi di piste ciclabili, che in Italia verranno implementate per i servizi a Roma e Milano.

La prima, particolarmente utile in caso di inizio corsa davanti a Fiere, stazioni o aree comunque affollate, permette di essere sicuri di salire sull'auto giusta: sarà possibile richiedere un PIN a quattro cifre da riferire verbalmente all'autista che, a sua volta, potrà iniziare il viaggio solo dopo averlo inserito nell'applicazione. Con Segnalazione in viaggio non sarà più necessario aspettare di uscire dall'auto per segnalare un problema a Uber. Il team di sicurezza di Uber si occuperà di risolvere il problema alla fine della corsa.

Per Chiamata al numero di emergenza, nell'app era già presente il pulsante di emergenza per mettere in contatto i driver direttamente al 112. In alcuni Paesi come gli Stati Uniti ora chi guida ha la possibilità di inviare un messaggio di testo con i dettagli del viaggio, come marca e modello dell'auto, targa e posizione, in modo che gli operatori possano intervenire più rapidamente.

Controllo ID aiuta a garantire che il driver al volante corrisponda all'account del sistema Uber. Inizialmente veniva effettuato il controllo tramite i selfie dei conducenti, ora invece il guidatore dovrà eseguire una serie di movimenti di base come sbattere le palpebre, sorridere e, girare la testa, per attivare il sistema di riconoscimento.

Infine, entro la fine di ottobre sarà disponibile in oltre 200 città del mondo Avvisi di piste ciclabili: i passeggeri riceveranno una notifica per avvertirli preventivamente che saranno lasciati in prossimità di una corsia ciclabile.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA