Wetaxi sbarca in tutta Italia

Già presente in 19 città, da 10mila a 20mila corse in pochi mesi

Ha introdotto un modello di mobilità intelligente, che coniuga il servizio di trasporto urbano garantito dai taxi con un sistema che permette di conoscere in anticipo il prezzo massimo della corsa. Wetaxi, l'applicazione nata al Politecnico di Torino, cresce rapidamente grazie ad un modello di business che piace ai tassisti e ai clienti. Giù disponibile in 19 città, coinvolge più di 2 mila tassisti in tutta Italia, con oltre 75mila download e 40mila utenti attivi.

"Prevediamo di aprire in più di 40 città entro la fine dell'anno", spiega Massimiliano Curto, fondatore e amministratore di Wetaxi. Nata nel giugno 2017, la piattaforma vanta oltre 20mila corse mensili. Lo scorso anno erano poco meno di 10mila. Una crescita che conferma il successo dell'innovativo servizio. "Vogliamo valorizzare il servizio taxi attraverso la tecnologia - sottolinea - fornendo al cliente una modalità diretta, conveniente e sicura per richiedere o prenotare il taxi di sempre, senza dimenticare chi guida".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA