Google Maps segnalerà i rallentamenti del traffico

Testa nuova funzione simile a Waze

Una caratteristica fondamentale di Waze, potrebbe presto arrivare anche su Google Maps a livello globale. A quanto pare Big G - secondo il sito Android Police - starebbe testando in alcuni paesi una funzione che permetterebbe di migliorare la velocità con cui gli utenti avvisano in caso di viabilità ridotta dopo incidenti o rallentamenti.

Nella finestra delle segnalazioni di Google Maps sarebbero ora presenti tre opzioni: Crash, Speed Trap e Slowdown. A gennaio il team di Maps ha iniziato a testare le segnalazioni di incidenti e autovelox e si prepara ora ad aggiungere questa nuova funzione.

Quando si verifica qualche rallentamento in una strada, Maps elaborerà i dati raccolti degli utenti e suggerirà un nuovo percorso. Sul possibile arrivo in Italia di questa funzione non sono ancora disponibili informazioni.  Google Maps si sta ampliando sempre di più, da poco ha lanciato una funzione che permette di creare eventi pubblici.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA