Fuga di manager da Snapchat, titolo affonda in Borsa

Tim Stone va via dopo meno di un anno

Snap perde un altro pezzo. Il chief financial officer Tim Stone lascia dopo meno di un anno, creando ancora piu' confusione all'interno della societa' a cui fa capo Snapchat. Stone restera' in Snap per assistere nella ricerca del suo successore e per facilitare la transizione.

Stone e' entrato in Snap lo scorso maggio dopo quasi 20 anni ad Amazon. Stone ''ha avuto un grande impatto nel breve periodo'' in sui e' stato in Snap, afferma Evan Spiegel, l'amministratore delegato di Snap. L'uscita di Stone si va ad aggiungere a quella del responsabile delle risorse umane, Jason Halpert, e del chief strategy officer Imran Khan.

Con l'uscita di Stone Snap affonda in Borsa. I titoli della societa' a cui fa capo Snapchat arrivano a perdere oltre il 10%, esattamente il 10,28%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA