Effetto Bitcoin, è boom di app su negozi digitali

In Usa e' prima Coinbase, ma ci sono anche 'fake'

ROMA - Effetto bitcoin, e' boom di app collegate alla criptovluta sui negozi digitali. Negli Stati Uniti e' prima in classifica Coinbase, la piattaforma su cui avviene un terzo dei volumi di scambi di bitcoin.

Ma non mancano applicazioni 'fake' con rischi per la sicurezza. Una di queste e' MyEtherWallet, a pagamento, che usa il nome di un servizio dedicato alle monete elettroniche senza pero' offrire nessuna funzione particolare. La scoperta e' stata fatta dalla vera MyEtherWaller che sul profilo Twitter ha ribadito che questa app non ha nulla a che fare con loro e l'ha segnala ad Apple.

Coinbase, invece, al momento risulta l'app piu' scaricata negli Stati Uniti nel 2017 nell'App Store. E' stata cosi' utilizzata nei giorni di ressa speculativa per l'acquisto e la vendita di bitcoin che ha registrato alcuni disservizi. La punta del 'down' lo scorso 7 dicembre, quando e' stata fuori uso per alcune ore visto il volume di scambi senza precedenti.

Intanto il Bitcoin vola, spinto da un esercito di investitori asiatici. Ma l'allarme per la possibile bolla cresce cosi' sale il prezzo della criptovaluta. Dal colosso BlackRock al premio Nobel all'Economia Joseph Stiglitz, l'invito è a fare attenzione, a non fidarsi perchè la posta in gioco è alta: ''una bolla che rischia di finire in lacrime''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA