Google Lens entra nell'assistente smart

Sui Pixel, dà informazioni su ciò che inquadra la fotocamera

ROMA - Google Lens, la funzione di intelligenza artificiale della fotocamera di Google che consente di avere informazioni su qualsiasi cosa, da un monumento a un libro, inquadrandola con lo smartphone, comincia a integrarsi anche nell'assistente virtuale di Big G, che da poco è disponibile anche nella lingua italiana. Lo segnalano alcuni utenti dei Pixel, i telefoni a marchio Google, come riportato dal sito 9to5Google.

Dopo aver esordito solo nell'app Foto, l'integrazione di Lens nell'Assistente Google velocizza e amplia le possibilità di ricerca online. Grazie agli algoritmi complessi che si celano dietro Lens, l'obiettivo della fotocamera può identificare cosa sta guardando, cercarlo su internet e lanciare altre applicazioni, se pertinenti. Tutte operazioni che si potranno compiere mentre si sta interrogando l'assistente virtuale.

L'integrazione di Lens nell'Assistente Google è in fase di rilascio per gli utenti dei Pixel e dei nuovi Pixel 2. Non ci sono dettagli sulla disponibilità su altri dispositivi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA