Twitter 'leggero' per i Paesi emergenti con l'app Lite

Primi test nelle Filippine con versione per Android

ROMA - Non solo Facebook, Google o Skype, anche Twitter si "snellisce" per offrire una versione Lite della sua applicazione ai mercati emergenti, quelli in crescita, che però hanno connessioni scarse o lente e dove gli smartphone in uso non sono sempre potentissimi. I primi test, conferma la compagnia californiana al sito TechCrunch, sono partiti nelle Filippine con Twitter Lite per Android.

Twitter aveva lanciato in primavera una versione "leggera" della sua piattaforma per la navigazione web da smartphone, ma ora debutta con un'app Lite che è meno pesante da installare e usa meno dati per funzionare. Twitter Lite permette anche di selezionare solo le immagini e i video da scaricare e guardare.

La compagnia spiega che quello nelle Filippine è un esperimento e che sta valutando se e quando lanciare l'app Lite in altri Paesi.

Una mossa con cui il microblog cerca di intercettare sempre più utenti nei mercati emergenti. Al di fuori degli Usa i suoi utilizzatori mensili sono infatti quasi quattro volte quelli del mercato a stelle e strisce: 260 milioni contro 68 milioni, secondo dati di Twitter che risalgono a fine giugno 2016.
    
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA