Apple 'gelata' da banche. Samsung va alla Corte Suprema

Appello in 'guerra brevetti'. Cupertino fa pace con Taylor Swift

La 'guerra dei brevetti' va avanti. Samsung si rivolge alla Corte Suprema americana, alla quale chiede di pronunciarsi sulla disputa con Apple e sulla sanzione da 399 milioni di dollari che le e' stata comminata per aver infranto alcuni brevetti di Cupertino. L'appello ai nove saggi arriva nel giorno della 'gelata' delle banche ad Apple.

L'analista di Morgan Stanley, Katy Huberty, stima il primo calo di vendite di iPhone nella storia, con una contrazione delle nell'esercizio fiscale 2016 del 5,7%. Scettica anche JPMorgan, che intravede ''segnali di debolezza iniziale'' nella catena di produzione dell'iPhone 6S. Bocciature che pesano sul titolo Apple, in calo dello 0,6% in una giornata positiva per i listini americani, annullando l'effetto positivo dell'accordo con Taylor Swift e delle indiscrezioni su un possibile accordo con GoPro. L'ultima volta che la Corte Suprema americana si e' espressa su casi di design e' stato 120 anni fa, nel 1870 e nel 1890, pronunciandosi su un cucchiaio e un tappeto.

'Un design brevettato potrebbe essere il tratto caratteristico di un cucchiaio o di un tappeto - afferma Samsung nei documenti depositati alla Corte Suprema -. Ma questo non e' vero per gli smartphone, che hanno altre caratteristiche che concedono funzionalita' non legata al design''. Dopo il botta e risposta dei mesi scorsi, Apple e Taylor Swift hanno raggiunto un'intesa per un contenuto video in esclusiva su '1989 World Tour LIVE'. Il video documentario sara' disponibile su Apple Music nei prossimi giorni e ritrae il concerto di Swift a Sydney il 28 novembre 2015, incluse immagini del dietro le quinte. A pesare sul titolo Apple anche le indiscrezioni su una possibile acquisizione di GoPro.

I rumors sono iniziati nei giorni scorsi, quando un analista ha messo in evidenza come GoPro potrebbe essere uno dei target di Apple il prossimo anno: GoPro sarebbe infatti quella grande acquisizione che in molti di attendono da Apple e avrebbe senso per Cupertino, con le telecamere GoPro posizionate fra gli smartphone di Apple, i dispositivi da indossare e l'offerta multimedia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA