iTunes Match salva fino a 100mila brani

Finora limite era 25mila per le tracce locali salvate nel cloud

Le librerie personali di musica degli utenti iTunes Match potranno conservare nella "nuvola" del cloud fino a 100mila brani, innalzando così il limite finora posto a 25mila. Lo ha confermato Eddy Cue - senior vice president della compagnia - al sito MacRumors dopo le indiscrezioni del weekend.

La novità riguarda le tracce del proprio catalogo a cui si vuole accedere anche tramite iCloud e non i brani in streaming di Apple Music che non hanno limiti.

iTunes Match è una funzione a pagamento di iTunes che consente di sincronizzare la propria libreria locale di musica - compresi i brani importati dai Cd - su iCloud, in modo da potervi accedere con il proprio account anche su diversi dispositivi fisici, senza dover salvare su ognuno le canzoni.

Anche se la piattaforma streaming di Apple Music ha integrato alcune funzioni di iTunes Match, quest'ultimo resta comunque un servizio a sé.

L'innalzamento del numero di tracce che è possibile 'salvare' su iCloud tramite Match era stato annunciato già a giugno da Apple e doveva arrivare con la nuova versione del sistema operativo iOS 9, ma solo ora la nuova funzione comincia ad essere effettiva.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA