Chat Indoona si apre a sviluppatori

Tiscali offre a sviluppatori possiblità di integrare chat

(ANSA) - ROMA, 19 NOV - Dialogare via chat con gli oggetti "smart" di casa, o altri servizi connessi, ad esempio per ordinare una cena o far partire un ciclo di lavatrice, diventerà sempre più frequente. È l'obiettivo della Indoona Open Chat Platform presentata oggi da Tiscali con cui la chat di Indoona apre le porte a tutti gli sviluppatori che vorranno integrarla nei loro servizi e applicativi.
    Gli oggetti intelligenti, i ristoranti o i network radiofonici, spiega Tiscali in una nota, "appariranno come dei contatti presenti in rubrica e, da qui, con le stesse modalità di una conversazione, sarà possibile impartire comandi, inviare richieste, prenotare e acquistare i biglietti di un concerto, ricevere news in tempo reale o chattare con i servizi preferiti". La chat di Indoona è già integrata con alcune start up italiane: Eventa, Lifely, Easy Network, GuideMeRight ed Entando.
    "Non basta parlare di Net Neutrality, bisogna lavorare affinché neutrali, aperti e pienamente interoperabili lo siano anche i servizi che dalla rete sono nati e che hanno contribuito a renderla uno strumento centrale nella vita di tutti noi", spiega Renato Soru, presidente e ad di Tiscali, in una nota.
    "Con Indoona Open Chat Platform - aggiunge - vogliamo fare un passo concreto in questa direzione rendendo la nostra applicazione di messaggistica aperta alla collaborazione con altre app e servizi, per fare sì che in futuro le persone possano accendere le luci di casa o prenotare un ristorante con un semplice messaggio dal proprio smartphone".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA