App acquistate da bimbi senza consenso

Google risarcisce i genitori, Mountain View restituira' almeno 19 milioni di dollari

Google patteggia con le autorità americane, che l'accusano di aver fatturato in modo scorretto ai clienti, ai quali sono stato fatto pagare l'acquisto da parte di bambini di app senza il consenso dei genitori. Mountain View restiuirà almeno 19 milioni di dollari ai clienti 'vittime' degli extra costi. Lo riporta la stampa americana.

''Con sempre più americani che usano la tecnologia mobile, è essenziale ricordare alle aziende che le tutele dei consumatori vanno rispettate, incluso il fatto che i consumatori non devono pagare per acquisti che non hanno autorizzato'' afferma la Federal Trade Commission. Il patteggiamento di Google è il terzo caso portato davanti alla Ftc per acquisti non autorizzati di app. Apple in gennaio ha accettato di pagare 32,5 milioni di dollari per rimborsare i clienti. Amazon e' stata accusata nei mesi scorsi di non aver ottenuto il consenso dei genitori per alcune 'spese' effettuate dai figli. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA