Nadia Toffa, Notre Dame, sardine: cosa cercano gli italiani su Google

Come ogni anno il motore di ricerca svela i trend 2019, tra attualità e curiosità

Nadia Toffa e Notre Dame sono le parole emergenti dell'anno per gli utenti italiani del motore di ricerca Google. La conduttrice del programma televisivo Le Iene, venuta a mancare lo scorso agosto, è anche in cima alla lista dei personaggi del 2019. La domanda più digitata dagli utenti di Google nel corso dell'anno che sta finendo è "perché è caduto il governo", ma anche "perché si chiamano sardine" riferito al movimento che sta riempiendo le piazze italiane.

Google, come ogni anno, condivide i trend più interessanti dei 12 mesi passati dividendoli in liste: ci sono le parole emergenti, i personaggi, fai da te, come fare, cosa significa, i perché, le mete di vacanza, le ricette, i biglietti degli eventi. Nelle ricerche degli italiani al primo posto emerge per il terzo anno di seguito Nadia Toffa (tra i personaggi più popolari anche nell'analisi di Twitter diffusa ieri): è dal 2017, anno in cui rese pubblica la sua malattia, che la conduttrice de Le Iene catalizza l'attenzione degli utenti. Nella lista delle parole emergenti di Google c'è anche Notre Dame, la cattedrale di Parigi è stata devastata da un incendio il 15 aprile 2019.

Seguono Sanremo, le Elezioni Europee, l'attore Luke Perry, morto il 4 marzo scorso, e noto per aver recitato nella serie televisiva Beverly Hills 90210. Poi il Governo, Joker, personaggio del film interpretato da Joquin Phoenix che ha vinto Il Leone d'Oro a Venezia, Mia Martini, Mahmood (che ha vinto il festival di Sanremo 2019 con il brano Soldi) e il personaggio dei fumetti Thanos. Tra le ricerche più curiose, segno dei tempi, come fare domanda per navigator (la nuova figura professionale prevista nel decreto del Reddito di Cittadinanza per aiutare i cittadini a trovare un lavoro); cosa significa Macchu Picchu; mentre la meta di vacanze al top è Zanzibar e la ricetta emergente è di nuovo la pastiera napoletana.

Nei giorni scorsi Google ha reso noto anche la classifica dei video più visti su YouTube: al primo posto Carote di Nuela, segue la parodia di Soldi di Mahmood fatta da iPantellas e la prima puntata de Il Collegio dal titolo IO ragazzi arrivano al Collegio. In cima ai video non musicali più popolari dell'anno in Italia ci sono le blind audition della giovane Hindaco nella competizione canora The Voice of Italy ma anche Le canzoni di Sanremo cantate da nonna di Casa Surace.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA